MENU

HOMEPAGE Azienda Filtrazione
nebbie oleose
Prodotti Know-how Settori
Depolverazione
industriale
Prodotti Know-how Settori
I prodotti
Nederman
Blog Agenti Contattaci Approfondimenti
Filtri per nebbie d’olio Filtri a coalescenza Candele in fibra di vetro Aspiratore per torni Aspiratori industriali per fumi Impianti di aspirazione industriale

Nebbie oleose: cosa sono, come e perché abbatterle

“Le nebbie oleose sono l’incubo di tantissimi settori industriali. Danneggiano gravemente la salute degli operatori e dei circuiti elettrici. Inoltre, è obbligatorio abbatterle per legge!

Scritto Martedì,
nebbie oleose

Le nebbie oleose sono dei pericolosi residui che si formano durante alcune lavorazioni industriali come, ad esempio, nello stampaggio a caldo di alcuni metalli e nella lavorazione con macchine utensili lubrorefrigerate, nella vulcanizzazione della gomma, nei trattamenti termici e in altre lavorazioni che prevedono la formazione di fumi di carattere oleoso. Come fare per abbatterle? La tecnica più efficiente è la coalescenza, un principio fisico grazie al quale le particelle di un liquido tendono ad aggregarsi per formare agglomerati più grandi, appesantendosi e precipitando.

SO.TEC progetta e fornisce impianti a coalescenza in grado di eliminare efficacemente le nebbie oleose, richiedi ora un preventivo gratuito

Come si formano le nebbie oleose

Le nebbie oleose sono delle nubi più o meno dense di particelle oleose. Queste hanno origine in processi che utilizzano oli combustibili, oli refrigeranti, idraulici o prodotti polimerici ad alta temperatura. Le nebbie oleose si possono formare per nebulizzazione, da un fluido ad alta pressione che fuoriesce dalle sue configurazioni geometriche, o per vaporizzazione, a causa di forti sbalzi termici. Queste nebbie contengono micro-particelle di oli di raffreddamento, oli emulsionati, inchiostri e catrami all’interno di flussi gassosi. Se inalate possono causare gravi danni sia alle vie respiratorie che all’organismo in generale, da gravi problemi alla pelle fino a tumori di diversa entità.

Perché abbatterle

Come detto in precedenza, le nebbie oleose sono molto pericolose per la tua salute e quella dei tuoi dipendenti, oltre che una minaccia per tutti i circuiti elettronici sensibili. L’esposizione prolungata (e non) a queste sostanze potenzialmente tossiche e aggressive può causare una lunga serie di malattie, anche gravi, come:

  • Pesanti irritazioni cutanee,
  • Problemi agli occhi di varia entità,
  • Dermatiti,
  • Tosse cronica e diverse irritazioni naso-gola,
  • Asma e diversi problemi alle vie respiratorie,
  • Tumore ai polmoni.

Inoltre, abbattere fumi di carattere oleoso è obbligatorio per legge. È quindi necessario informarsi bene sulla normativa per non subire provvedimenti legali. Gli esperti di SO.TEC sono in grado di consigliarti le migliori soluzioni per la tua azienda!

Come eliminare le nebbie oleose

Le nebbie oleose si combattono grazie al principio fisico della coalescenza, ovvero quel principio per cui le particelle di un liquido all’interno di un flusso d’aria (o in altri liquidi non miscibili) si aggregano per formare agglomerati maggiori. Un filtro a coalescenza sfrutta questo principio per raccogliere questi agglomerati, diventati più pesanti, e filtrare l’aria in maniera efficiente.

I vantaggi degli impianti a coalescenza

So.Tec SO.TEC realizza impianti con filtri a coalescenza da oltre vent’anni, ti garantisce innovazione, efficienza e sicurezza. SO.TEC progetta impianti a coalescenza a partire da 3 soluzioni principali:

Se vuoi abbattere efficacemente le nebbie oleose, sfrutta il principio della coalescenza e metti in sicurezza la tua azienda! Contatta gli esperti SO.TEC e richiedi ora un preventivo gratuito

photogallery

Scrivi un commento