MENU

HOMEPAGE Azienda Filtrazione
nebbie oleose
Prodotti Know-how Settori
Depolverazione
industriale
Prodotti Know-how Settori
I prodotti
Nederman
Blog Agenti Contattaci

Filtro depolveratore Atex FMKZ25 e FKZ25

FMKZ25
La tranquillità della sicurezza, per polveri con pericolo di esplosione.

In certe condizioni, in funzione del prodotto, della concentrazione di polvere, dell'umidità dell'aria, delle dimensioni e della forma delle particelle può insorgere il pericolo di esplosione. Non è possibile prevedere quando un'esplosione potrà avvenire ed è difficile prevenirla ma, con appositi impianti di aspirazione polveri è possibile controllarla. Stiamo parlando degli aspiratori ATEX, aspiratori polveri specificamente dotati di accorgimenti per minimizzare la portata e le conseguenze di eventuali esplosioni su impianti e persone.


I filtri FMKZ ed FKZ25 appartengono alla categoria degli impianti di aspirazione ATEX: si tratta di impianti di aspirazione polveri di ultima generazione progettati per l’abbattimento delle polveri a rischio esplosivo. Questi filtri trovano applicazione in numerosi settori, tra cui ad esempio citiamo:

  • Attività industriali o artigianali che si occupano di lavorazione e rifinitura dei metalli, con particolare attenzione alla produzione di polveri di metalli leggeri, come ad esempio le polveri di alluminio.
  • Nell’industria farmaceutica è nota la produzione di polveri leggere altamente infiammabili, il cui potenziale di pericolo deve essere contenuto con l’adozione di aspiratori industriali ATEX, certificati per il grado di rischio delle polveri (si vedano più sotto le classi di rischio in cui le polveri ATEX sono attualmente classificate).
  • Nell’industria agroalimentare la lavorazione di farine di ogni tipo comporta una serie di rischi legati al potenziale infiammabile di alcune di esse. Anche in questo caso il rischio può essere efficacemente contenuto con l’aspirazione delle polveri e la loro filtrazione.
  • La lavorazione del legno impone l’adozione di appositi impianti di aspirazione per polveri di legno, che necessitano di certificazione ATEX in virtù della nota naturale infiammabile di queste polveri.


Le polveri ed i pericoli di esplosione

Le esplosioni di polvere sono estremamente violente e si sviluppano con grande velocità. Nella maggioranza dei casi esse causano gravi danni alle apparecchiature e tempi lunghi di ripristino dell'impianto ma, a volte, si possono avere anche danni a persone e cose.
Le polveri sono suddivise nelle classi di rischio St. 1, St. 2, St. 3; più alto è il numero della classe, più violenta è l'esplosione. NEDERMAN ha sviluppato aspiratori industriali per polveri con filtri speciali, adatti per tutte le classi, con i quali si può controllare la forza dell'esplosione, minimizzare i danni ed ottenere la migliore protezione possibile nei confronti delle persone e delle cose.

Minimizzare i danni delle esplosioni

Gli aspiratori ATEX antiesplosione FMKZ25 ed FKZ25 operano esattamente come i filtri standard ma il corpo del filtro è rafforzato. I filtri sono anche dotati di dischi di scoppio che non hanno nessuna parte meccanica.
Se la pressione all’interno del filtro a causa di un'esplosione supera un valore prefissato, il disco di scoppio si rompe e l'onda di pressione è sfogata in un'area sicura.
Si controlla così l'esplosione e i danni conseguenti sono ridotti al minimo.

Approvati e certificati

I filtri FMK 25 e FKZ 25 sono progettati e costruiti in base agli standard tedeschi VDI 3673 e sono certificati ATEX. Come tutti gli impianti di aspirazione polveri SO.TEC, anche i filtri FMKZ25 e FKZ25 presentano una struttura compatta che minimizza gli ingombri pur nella massima efficienza di aspirazione e filtrazione. Le dimensioni ridotte permettono di installare gli aspiratori polveri vicino al luogo in cui queste sono prodotte, riducendo in tal modo il consumo di energia in fase di aspirazione, la lunghezza delle tubazioni e dunque il costo complessivo di installazione.

Download pdf

Esempi impianti realizzati

Settori d’impiego

Pulitura metalli

Pulitura e smerigliatura dei metalli

La smerigliatura e la lucidatura sono lavorazioni meccaniche di finitura superficiale. Queste particolari operazioni di finitura avvengono pr...

successivo
Granigliatura

Granigliatura

La granigliatura è un metodo usato per ripulire, rinforzare (pallinare) o lucidare il metallo. La granigliatura viene effettuata tipicament...

successivo
Burattatura

Burattatura a secco

La burattatura a secco è una lavorazione meccanica di finitura superficiale. Tipicamente usata per la rimozione meccanica di residui di subst...

successivo
Sabbiatura

Sabbiatura dei metalli

La sabbiatura è un procedimento attraverso il quale si erode la parte più esterna e superficiale di un materiale tramite una abrasione genera...

successivo
Chimico-farmaceutico

Chimico-Farmaceutico

In diverse fasi dei processi chimici-farmaceutici si generano polveri che necessitano di essere opportunamente captate e filtrate. Per esemp...

successivo
Lavorazione del legno

Lavorazione del legno

Il legno è un materiale duro e resistente di origine vegetale, utilizzato come combustibile e come materiale da costruzione.E’ un materiale d...

successivo
Alimentare 2

Alimentare

Molteplici sono le aziende che operano nel settore agroalimentare. Queste lavorano i prodotti agricoli per ricavare i prodotti alimentari. T...

successivo