MENU

HOMEPAGE Azienda Filtrazione
nebbie oleose
Prodotti Know-how Settori
Depolverazione
industriale
Prodotti Know-how Settori
I prodotti
Nederman
Blog Agenti Contattaci Approfondimenti
Filtri per nebbie d’olio Filtri a coalescenza Candele in fibra di vetro Aspiratore per torni Aspiratori industriali per fumi Impianti di aspirazione industriale

Lavorare in sicurezza: aspiratori per macchine utensili

Scritto Martedì,
Lavorare in sicurezza: aspiratori per macchine utensili

 

Le macchine utensili sono macchine operatrici in grado di lavorare pezzi metallici e non metallici per asportazione di truciolo. Si possono dividere in due categorie a seconda del tipo di movimento che svolgono:

  •  A moto rettilineo, come ad esempio limatrici, piallatrici, rettificatrici, stozzatrici, ecc.
  •  Oppure a moto rotatorio, con distacco di truciolo per mezzo di utensili non rotanti, come ad esempio torni, alesatrici, fresatrici e segatrici.

La lavorazione meccanica per asportazione di truciolo comporta numerosi rischi per la salute dell’operatore, perché a causa del lubrificante ad olio/emulsione che viene utilizzato in questo tipo di macchine si creano delle nebbie oleose nocive che devono necessariamente essere aspirate.

Rischi dovuti alle lavorazioni meccaniche

Lavorare con le macchine utensili può essere molto pericoloso per moltissimi fattori, tra questi i più comuni sono impigliamento, schiacciamento, recisione, taglio, puntura, rumore, fiamme, scintille, elettricità e materiali fusi. Sono però tutti rischi che, con la comprensione della macchina e la conoscenza delle norme, si possono evitare. Un problema invece molto insidioso e difficile da evitare consiste nella formazione più o meno vasta di fumi di carattere oleoso, dovuti all’utilizzo di liquidi lubrorefrigeranti.

Queste nebbie oleose sono pericolose a causa dei procedimenti di raffinazione a cui l’olio è stato sottoposto, agli additivi aggiunti e alle modalità con cui viene utilizzato. È stato confermato che i fumi prodotti possono contenere microrganismi, minuscole parti di metalli, idrocarburi policiclici aromatici (IPA), policlorobifenili (PCB) e nitrosammine. La presenza di queste sostanze può causare da dermatiti e problemi cutanei di vario genere a grossi problemi respiratori, nei casi più gravi anche alla formazione di diversi tipi di tumore.

Abbatti i pericoli con i filtri a coalescenza

Per eliminare questi rischi è necessario dotare gli operatori di aspiratori per macchine utensili in grado di aspirare e filtrare efficacemente le nebbie oleose. Questo è possibile anche grazie alla coalescenza: un principio fisico secondo cui le particelle di un liquido all’interno di un flusso gassoso, o all’interno di altri liquidi non miscibili, tendono a unirsi formando agglomerati di peso maggiore.

I filtri a coalescenza sfruttano questo principio e separano la parte oleosa da quella gassosa, depurando l’aria e abbattendo i numerosi pericoli derivanti da questo tipo di lavorazioni.

I filtri a coalescenza SO.TEC con candele in fibra di vetro sono costruiti in conformità alla scheda tecnica DC. CF.01 della Regione Lombardia, BAT (Best Available Technologies).

Aspiratori per macchine utensili SO.TEC

SO.TEC progetta, fornisce e installa aspiratori per macchine utensili altamente personalizzabili, a partire da 3 soluzioni principali:

·         MINI-MAX 

Gli aspiratori per macchine utensili SO.TEC MINI-MAX sono indicati per imprese che necessitano di capacità d’aspirazione minori, fino a 7-8.000 m3/h per filtro, a cui serve anche una certa flessibilità d’installazione. Ideali per l’aspirazione e filtrazione dalla singola macchina o per piccole centralizzazioni. Gli impianti a coalescenza MINI-MAX possono essere installati sia all’interno che all’esterno del reparto produttivo.

·         MINI-MAX Plus e a sviluppo verticale

Un abbattimento delle nebbie oleose con altissima efficienza si ha anche con gli aspiratori MINI-MAX Plus, ideali per una portata d’aspirazione intermedia che va da 6.000 m3/h a 15.000 m3/h e sono utili per lavorazioni meccaniche con impiego di olio/emulsione, torniture da barra, stampaggio a caldo dell’ottone e diverse lavorazioni meccaniche con macchine utensili. I filtri MINI-MAX a sviluppo verticale si differenziano dai precedenti per il fatto che la disposizione degli elementi filtranti è verticale, consentendo un posizionamento a terra e un minor ingombro della zona d’installazione.

·         Impianti supercompatti

SO.TEC propone una propria innovativa tecnologia, collaudata in diverse sedi internazionali, per l’abbattimento dei fumi prodotti dalle presse di stampaggio a caldo dell’ottone e, in generale, tutti quei fumi di carattere oleoso prodotti dalle diverse lavorazioni con macchine utensili. Questi aspiratori possono raggiungere portate di aspirazione superiori ai 180.000 m3/h in una unica soluzione, garantendo la massima efficienza in ogni settore industriale.

 

Lavori a stretto contatto con macchine utensili? Scegli un impianto SO.TEC e abbatti i pericoli dei fumi industriali!

photogallery

Scrivi un commento