MENU

HOMEPAGE Azienda Filtrazione
nebbie oleose
Prodotti Know-how Settori
Depolverazione
industriale
Prodotti Know-how Settori
I prodotti
Nederman
Bracci aspiranti Filtri depolveratori mobili e compatti Filtri depolveratori per impianti centralizzati Arrotolatori e avvolgicavi industriali Valvole e prodotti accessori per impianti di aspirazione Elettroventilatori e pompe del vuoto Sistemi di aspirazione per gas di scarico dei veicoli Canalizzazioni e tubazioni per ventilazione industriale
Blog Partner Contattaci Approfondimenti
Filtri per nebbie d’olio Filtri a coalescenza Candele in fibra di vetro Aspiratore per torni Aspiratori industriali per fumi Impianti di aspirazione industriale Aspiratore per centri di lavoro filtri a cartucce Aspirazione polveri industriali Impianti aspirazione aria Filtri a maniche Impianti di depolverazione Filtri Atex Filtrazione industriale Impianti aspirazione abbattimento polveri Impianti di aspirazione centralizzati Depurazione di fumi industriali Aspiratore fumi di saldatura portatile Elettroventilatori centrifughi Aspirazione fumi di saldatura
Privacy Cookies

Progettazione impianti di aspirazione

SO.TEC è una società di ingegneria specializzata nella progettazione di impianti di aspirazione delle polveri industriali. L’installazione di questi impianti è prevista dalla legge e, soprattutto, rappresenta una buona pratica per tutelare la salute dei lavoratori e migliorare i processi produttivi.

SO.TEC si occupa dell’installazione e della progettazione di impianti di aspirazione per la depolverazione industriale. La nostra esperienza, unita a moderni strumenti informatici, ci consente di soddisfare tutte le esigenze costruttive per garantire la massima integrazione tra i nostri prodotti e i processi dell’impresa.

Il metodo SO.TEC di progettazione impianti di aspirazione

Ci avvaliamo delle conoscenze dei nostri tecnici qualificati e dei più sofisticati sistemi di progettazione industriale per trovare le soluzioni migliori per i nostri clienti.

Prima di procedere con la fornitura e l’installazione, ci dedichiamo alla progettazione dell’impianto di aspirazione, che ci consente di creare una soluzione chiavi in mano basata in toto sulle tue esigenze.

Ecco di seguito il nostro modo di operare:

  • consulenza in fase di scelta dell’impianto, in cui ti indichiamo la tipologia di impianto e di filtro più adatta;
  • studio della configurazione migliore per garantire minimi ingombri e massima efficienza – ci avvaliamo, per questo scopo, di impianti modulari e scalabili, che componiamo in base alle tue esigenze;
  • progettazione vera e propria dell’impianto da fornire
  • installazione fisica in loco, con consegna chiavi in mano dell’impianto perfettamente funzionante

La progettazione di impianti di aspirazione nel dettaglio

La consulenza e lo studio della configurazione sono le due fasi preliminari della vera e propria progettazione degli impianti di aspirazione. Essendo le fondamenta su cui si basano i processi successivi, vanno affrontate con attenzione al dettaglio, e precisione secondo le seguenti fasi:

  • valutazione problematiche del cliente;
  • selezione tipologia impianto/filtro ottimale;
  • calcoli ed analisi FEM;
  • calcoli aeraulici.

progettazione impianto di aspirazione mini-max

Infine, dopo le fasi di consulenza, calcoli e analisi, si inizia con la progettazione dell’impianto attraverso:

  • disegni d’assieme 2D;
  • disegni d’assieme e particolari 3D;
  • disegni dei particolari costruttivi;
  • distinte tecniche;
  • inserimento dati;
  • modellazione solida di componenti speciali.

Quali tipi di impianti di aspirazione progetta SO.TEC?

Progettiamo principalmente impianti di aspirazione di polveri industriali basati sull’impiego della tecnologia dei filtri depolveratori Nederman:

  • filtro depolveratore a cassetto FMK25 con portata massima sino a 10.000 m3/h espandibile;
  • filtro a cartucce FMC200 disponibile sia in versione standard (L) che in versione lunga (A), con portata sino a 21.200 m3/h espandibile;
  • filtro depolveratore Atex FMKZ25 e FKZ25 certificati per polveri a rischio di esplosione.
SO.TEC parte dalla progettazione degli impianti di filtrazione per tua azienda e ti consegna un ambiente di lavoro più sicuro.
Contattaci e scopri come!


Come si progetta un impianto di aspirazione?

La progettazione di impianti di aspirazione di polveri, fumi e particelle dannose deve seguire un procedimento ben preciso, mirato all’identificazione della fonte inquinante e all’elaborazione del sistema più efficace per la sua filtrazione.

In particolare, gli step da seguire sono principalmente 5:

  1. L’individuazione dei procedimenti che generano polveri o nebbie oleose e la natura di questi inquinanti. Questo perché è importante capire da dove provengono gli elementi nocivi, quali lavorazioni li producono, in quali aree aziendali si concentrano.

  2. La progettazione dei filtri e degli impianti per l’aspirazione di questi elementi. A seconda della natura della particella inquinante, avrai bisogno di realizzare sistemi con capacità diverse.

  3. A questo punto, puoi procedere alla creazione del disegno tecnico, momento in cui la progettazione dell’impianto di aspirazione comincerà a diventare realtà. Si procede creando il sistema e le tubature, convogliandole nella direzione desiderata e capendo come possono intersecarsi agli altri macchinari già esistenti nell’area di lavoro.

  4. L’impostazione del dimensionamento dell’impianto di aspirazione, ovvero la progettazione della portata e della velocità minima di separazione richiesta dalla natura dell’inquinante. A una portata maggiore corrispondono, di conseguenza, consumi maggiori.

  5. Il calcolo delle possibili perdite di carico, ovvero la differenza di pressione che può crearsi tra due resistenze che si scontrano all’interno di un circuito. Nel nostro caso sono causate dall’aria e dalla polvere.

progettazione impianto di aspirazione centrale melisey

Come è strutturato un impianto di aspirazione?

Nel momento in cui si deve affrontare la fase di progettazione di un impianto di aspirazione con relativa creazione del disegno tecnico del sistema, è fondamentale conoscere tutte le parti essenziali che lo compongono e quelle che eventualmente si vogliono integrare.

La struttura basilare prevede la presenza di filtri, depuratori, ventilatori e tubature che captano e convogliano in un’area sicura le particelle inquinanti. Ma a seconda della configurazione dell’impianto, si possono progettare diverse modalità di aspirazione:

  • un impianto localizzato è dotato di cappe e bracci aspiranti flessibili e dimensionati, realizzati nei materiali che più si adattano alle esigenze di utilizzo. Se si tratta di un sistema portatile, inoltre, sarà dotato di rotelle per facilitarne gli spostamenti.
  • un impianto non localizzato, invece, prevederà una struttura fissa, stabile e sprovvista di bracci flessibili, ma con la possibilità di integrare strutture di sostegno, passerelle, valvole, cassonetti di raccolta, silenziatori, protezioni supplementari e porte di ispezione.

Per questi motivi, la fase di progettazione dell’impianto di aspirazione è importante anche e soprattutto per capire come costruire il proprio sistema e trovare gli accessori più adatti alle proprie necessità di filtrazione.

SO.TEC parte dalla progettazione degli impianti di filtrazione per tua azienda e ti consegna un ambiente di lavoro più sicuro.
Contattaci e scopri come!

Know-how prodotti

MEP IMMAGINE LISTA

Filtro depolveratore a cassetto MEP (FMK25)

La gamma di impianti aspirazione polveri SO.TEC include soluzioni altamente efficienti per l’aspirazione delle polveri industriali. Il filtro...

successivo
MEP EX IMMAGINE LISTA

Filtro depolveratore Atex MEP Ex (FMKZ25)

In certe condizioni, in funzione del prodotto, della concentrazione di polvere, dell'umidità dell'aria, delle dimensioni e della forma delle ...

successivo
MCP IMMAGINE LISTA

Filtro a cartucce MCP (FMC200)

Un funzionamento continuo e sicuro dell'impianto di depolverazione è condizione indispensabile per una produzione costante. La rimozione dell...

successivo